Charente, giallo, liscia, rigata ...

Charente, giallo, liscia, rigata, ci sono molte varietà più o meno dolce ma tutti deliziosi.

Da dove vengono i meloni?

Meloni appartengono alla famiglia cucurbitacee. A priori, che si rivolgono a noi dall'Africa tropicale, e anche se questa origine è discussa. Tuttavia trovare tracce di questa cultura cinque secoli aC nel delta del Nilo dove la produzione gradualmente guadagnato la Grecia sotto il nome di "Pepon" cioè "cotta dal sole", quindi Italia. Questi primi meloni, il cui peso non supera 50 g, sono stati usati come condimento. Questo è il XV secolo che i francesi stanno riscoprendo il melone - citata da Carlo Magno, ma che sembra essere scomparso nel frattempo - che diventerà rapidamente un frutto preferito della corte di Francia e attraverso l'opera di Giovanni Battista la Quintinie, che li ambientato nel giardino del re Luigi XIV.

Quali sono le principali varietà?

Ci sono più di 650 varietà. Tuttavia, non sognare, abbiamo solo una mezza dozzina di loro per i nostri giardini. Tra i più noti sono: il Cantalou l'arancia carne chiamato anche carne "Charentais" Galia con verde smeraldo, muskmelon chiamato così a causa della comparsa del suo vestito di pelle con ricami, melone Spagna shaped brillante pallone da rugby giallo, il giallo canarino, la melata o "melata", che ha polpa verdastro e può pesare fino a 2 kg.

In garden center si trova sotto forma di semi o piantine, varietà come il melone Santon, ibrido (Clausola ottenere) Jerac F1, l'ibrido F1 Eleanor (ottenendo Vilmorin) di Charentais. La loro ibridazione che li rende resistenti a Fusarium. L'ibrido F1 Caesar (ottenendo clausola) è un melone che sviluppa liberamente e richiede quasi qualsiasi dimensione. Galia meloni Ardor F1 o F1 (Catalogo Willemse) tipo Charentais sono eccellenti conservazione. Il Tour zuccherino melone melone è un'antica varietà di specie ricamata, molto dolce metà precoce che è facilmente coltivata.

Meloni crescono in qualsiasi condizione climatica?

Dopo secoli di acclimatazione, meloni possono crescere in qualsiasi clima - quasi - con vari gradi di successo a seconda della luce del sole. Tuttavia alcune varietà come il giallo canarino meloni, quelli verdastro carne bianca o Cavaillon rosa carne, sono riservati per le regioni del Mediterraneo o del sud-ovest.

Come si sviluppa il melone?

Meloni sono corridori sarmentous piante, dotate di antenne che possono essere condotte sia in forma strisciante o arrampicata. Da maggio a settembre, la vite è coperta di fiori gialli. I fiori maschili appaiono prima. frutti ovali o di forma rotonda nascono poi. A seconda della varietà, della pelle frutta può essere costine, ricamato, rognoso, liscia o irregolare e il colore copre l'intero verde al giallo tavolozza bene bianco.

Come si fa a crescere?

I meloni sono coltivati ​​da seme. Il cuore del frutto contiene semi oblunghi, piane e giallastro che possono essere seminati in serra, nel caso di una cosiddetta cultura di "fretta" o direttamente nel terreno da maggio. Colta "affrettata" posizionare due semi in un secchio torba in una serra riscaldata a 20/25 ° C. Quando i due cotiledoni di ogni seme sono evidenti, trapianto ciascuna piantina in un vaso premendo l'asta singola terra per i cotiledoni. Lasciate che il telaio in vasi fino a quando le piantine hanno sviluppato tre o quattro foglie, possono poi essere trapiantate. La coltura nel terreno deve essere preparato seppellendo un letto stallatico coperta di terra. La semina è poi "buco seme", vale a dire 4 a 5 semi posto in ogni buco, a causa di piantare ogni 50 cm come meloni hanno bisogno di spazio per crescere. Riparo le piante sotto un tunnel di plastica. Quando le piante cominciano ad avere più fogli, rimuovere il più debole di loro.

Come potare le piante?

La dimensione è fatto da pizzicamento non appena l'aereo comincia ad avere più fogli. Basta pizzicare il piano sopra le prime due foglie che danno origine a ogni nuova asta. Quando questi hanno 4 foglie, un pizzico di nuovo al di là di mantenere solo tre fogli dopo ogni frutto. Togliere le foglie che copre giovani meloni in modo che siano ben soleggiato.

Quali sono la cura e le malattie che possono soffrire?

Questo vegetale-frutta abhors riposo sul bagnato. Installarlo su un perline pacciame di argilla, o su una piastra di argilla, che si accumulano il calore necessario e proteggere l'aumento dei vettori di umido, di malattie. Se i requisiti di acqua sono relativamente elevati, l'acqua è sempre camminare con un annaffiatoio, senza mele e mai sulle foglie.

Poiché la formazione dei primi frutti concime diffondersi rapidamente assimilati polvere di base di fosfato di potassio e permetterà una migliore sviluppo di quest'ultimo, a 80 g per m2.

Meloni sono sensibili a certi funghi come oidio e muffa che causano marciume, Fusarium e mosaic virus che viene trasmesso dalle punture di afidi. Quando possibile è meglio acquistare piante da giardino innestate. piante più resistenti che sono naturalmente protetti e di accettare condizioni di crescita meno favorevoli.

Per prevenire le malattie, spruzzare con poltiglia bordolese sulle viti giovani. Utilizzare un insetticida naturale contatto per controllare gli afidi che potrebbero contaminarli.

Quando meloni raccolto?

La prima vendemmia si svolge nel mese di giugno / luglio per le colture condotte "precipitoso", anche prima di aver coltivate in serre. Per le colture nel terreno, è necessario attendere agosto e settembre. Quando le foglie e la corteccia dei frutti cominciano a ingiallire, è un segno che il vostro meloni cominciano a maturare. I meloni di Cavaillon o Charentais sono davvero maturi quando lo stelo - chiamato anche peduncolo - che conserva la vite comincia a incrinarsi. Le varietà lisce, devono avere 10 quarti chiaramente separati da una linea verde scuro o blu. Se si contano come 8 o 9, è meglio lasciare che i meloni maturano qualche giorno in più. I meloni devono essere ritirati alla fine della giornata. In effetti, dopo una giornata al sole, il loro tenore di zucchero è più importante del mattino.

Trattare le piante di zucchine